TEST S-DRIVE: CWBCE-1320

Il Test sul Capello può dare importanti informazioni di screening sullo stato di salute della persona. Il test S-DRIVE, che si effettua sul bulbo del capello in pochi minuti, ha uno scopo definito, che mira a supportare, mantenere o incoraggiare uno stato di salute sano generale. Il test permette di valutare in che condizioni si trova l’organismo rispetto a i principali componenti ambientali a cui siamo sottoposti costantemente in eccesso o in carenza sia con la dieta che con l’ambiente che ci circonda. Permette quindi di aggiustare le nostre esigenze in rapporto a ciò di cui veniamo in contatto.

Test S-Drive sul Capello

S-DRIVE AMBIENTALE

S-Drive è la NUOVA tecnologia di benessere che connette gli
utenti al nostro Centro di indicizzazione ambientale in
Germania.
Il dispositivo portatile viene installato attraverso una porta USB
al PC o laptop e con una connessione internet siete pronti per
iniziare. Il dispositivo ha un programma operativo molto intuitivo che consente la scansione dei campioni di capelli del cliente e l’invio dei dati mediante connessione di rete per la successiva valutazione.
Le Dichiarazioni ambientali così generate vengono reinviate via
email all’S-Drive entro 12 minuti, dando accesso praticamente
istantaneo a una serie di informazioni utili.

DICHIARAZIONI DEL TEST

Ogni dichiarazione è una registrazione dei personali influssi ambientali che potrebbero incidere su un soggetto visti attraverso le informazioni emesse dalla sua onda caratteristica sinusoidale nel momento in cui è stato scansionato il capello. Include le seguenti categorie e voci:

  • Le 16 vitamine principali
  • I 16 minerali principali
  • 3 gruppi di acidi grassi essenziali
  • 13 gruppi di antiossidanti
  • 23 tipi di amminoacidi
  • Tossine – sostanze chimiche, radiazioni, metalli tossici
  • Microbiologia – batteri, funghi, muffe/spore, parassiti, virus
  • 14 principali categorie di EMF&ELF
  • Cibi e additivi alimentari – quali cibi e additivi evitare.
Test S-Drive sul Capello

Le 9 categorie valutate sono ordinate in base al loro stato generale all’interno del gruppo.
I punteggi aggregati presentano un quadro generale delle categorie che possono incidere maggiormente, contrassegnate come “priorità”, a cui seguono le categorie secondarie contrassegnate come “consigliate”. Questo fornisce maggiore profondità alle informazioni, aiutando l’utente a supportare le cellule nel modo più produttivo. All’interno di ogni categoria evidenziata numeriamo le voci in base al loro grado di priorità, sempre al fine di agevolare la lettura per capire dove iniziare con i protocolli nutrizionali. La pagina riassuntiva mostra tutte queste informazioni in una tabella di semplice consultazione, elencata in ordine di priorità con le azioni suggerite.

Usare le dichiarazioni ambientali permette di avere più certezze sul processo di alimentazione nutrizionale. Molti range presentano una vasta selezione di prodotti, che includono un’ampia gamma di nutrienti e aree di benessere. La maggior parte di queste possono produrre dei benefici per l’utente, ma come sapere quale ha più probabilità di incidere in modo positivo?
Una dichiarazione ogni 90 giorni fornisce tutte le informazioni necessarie per guidare i clienti negli acquisiti migliori per loro in ogni momento. Contribuire a creare un ambiente nutrizionale ottimale per ogni persona permetterà ai loro geni di esprimersi in modo positivo e correggere squilibri e debolezze cellulari prima che sfocino in patologie fisiche. Per i professionisti della salute, le dichiarazioni costituiscono un modo veloce ed efficace di ottenere una visione generale di più problemi sottostanti raccolti un un unico documento. Anche se non si tratta di una diagnosi fisica, le informazioni indicano le aree che con maggiore probabilità richiedono attenzione o suggerire altri test e screening esplorativi.
Quando le terapie convenzionali non funzionano o altre patologie sembrano non rientrare nella sintomatologia o nell’anamnesi del soggetto, è utile avere delle informazioni di più ampio respiro. Il corpo potrebbe nascondere le tossine o gli impatti microbiologici, dando esiti falsi negativi agli esami del sangue o semplicemente non rispondendo alle cure. Sono tutte occasioni utili per appurare la presenza di segni di debolezza o squilibrio nel campo informativo.

DOCUMENTI UTILI

Certificazione S-Drive

>> Scarica Documento

Perchè Usare S-Drive

>> Scarica Documento

Mappatura Epigenetica con S-Drive

>> Scarica Documento

Chiamaci

329 408 0784

Dove Siamo

OLBIA
Via del Castagno 81/19, 07026 Olbia (SS)

SASSARI
Via Roma 107, 07100 Sassari (SS)

Contattaci

Accettazione trattamento dati personali